Rest House Sheikh Mahmmod Hafid

 

L’edificio Rest House Sheikh Mahmmod Hafid è stato acquistato dal museo nel 2007. È situato nel quartiere Malkandi.

È stata l’abitazione del primo governatore della città dopo la Prima guerra mondiale; nel corso degli anni ha subito un notevole degrado ed infatti nel 2014 risulta in parte sotto restauro, pur avendone un settore abitato.

 


Lo Shaykh Maḥmūd Bārzānji, o Berzenji (1878-1956) fu il leader che organizzò numerose insurrezioni curde contro i britannici che avevano avuto dalla Società delle Nazioni il mandato sulla Mesopotamia, come compenso della vittoria degli Alleati contro gli Imperi centrali e l'Impero ottomano.

Era un shaykh della confraternita sufi della Qadiriyya e la sua famiglia era originaria di Sulaymaniyah, attualmente nel Kurdistan iracheno.

Per due volte egli si proclamò re del Kurdistan indipendente.